Condizioni generali di contratto – Corsi in presenza a pagamento

  1. Attivazione e modalità di erogazione: il corso sarà attivato e sarà tenuto da docenti esperti incaricati da CERTIPASS, secondo il programma e il calendario da essa stabiliti. Il corsista, perfezionatasi la procedura di iscrizione e di pagamento integrale della relativa quota, riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma didattica telematica DIDASKO, ove trova la sezione Servizi di segreteria, quindi la fattura e gli attestati previsti a fine corso.
  2. Modifiche al Calendario, orario o al Programma: CERTIPASS si riserva la facoltà di apportare modifiche o integrazioni al programma o al calendario e orario del corso, dovute a motivi organizzativi o tecnici; tali modifiche o integrazioni saranno comunicate tempestivamente al corsista, tramite telefono, messaggi SMS e/o email e comunque non potranno consistere in una diminuzione della durata complessiva del corso né potranno prevedere un aumento della somma pattuita nel relativo contratto. Il corsista è pertanto tenuto a comunicare alla direzione CERTIPASS eventuali cambiamenti di numeri telefonici o indirizzi email, per tutto il periodo di effettuazione del corso.
  3. Mancato o ritardato pagamento: nel caso in cui il saldo del corso non sia effettuato entro la SCADENZA PREVISTA e comunque entro la data di inizio corso, il cliente sarà escluso dalla prosecuzione del corso, perderà l’importo di eventuali acconti versati e sarà tenuto, senza necessità di una preventiva costituzione in mora da parte di CERTIPASS, al pagamento dell’intera cifra pattuita. In tal caso CERTIPASS si riserva la facoltà di procedere alla risoluzione del presente contratto, ai sensi dell’art. 1456 e seg. del Codice Civile, fermo restando l’obbligo del cliente a corrispondere gli interessi legali anche relativamente al periodo di ritardo del pagamento successivo alla risoluzione contrattuale, nonché tutte le spese legali e non, derivanti dal contenzioso e sostenute da CERTIPASS.
  4. Interruzione del corso: Nel caso in cui il corsista per sue esigenze o problematiche, decida di interrompere il corso sarà comunque tenuto al saldo dell’intera cifra pattuita. Qualora, per sopraggiunti impegni personali o lavorativi, il corsista sia impossibilitato a proseguire la frequenza al corso, potrà spostare la sua iscrizione ad altra edizione, fra quelle eventualmente previste dalla programmazione CERTIPASS. Tale facoltà potrà essere esercitata solo nell’ambito di corsi dello stesso tipo (titolo, durata, programma), entro 30 giorni a partire dalla data originariamente prevista per l’edizione non frequentata. La facoltà di spostamento non è monetizzabile né cedibile o utilizzabile presso altre strutture.
  5. Cancellazione del corso: Qualora il corso per una qualsiasi causa venga cancellato, la responsabilità CERTIPASS si intende limitata al solo ed esclusivo rimborso delle quote di iscrizione già versate. Il corso si intenderà cancellato, anche qualora siano trascorsi almeno 3 mesi dalla data originariamente prevista, senza che esso sia stato avviato. Il corso sarà considerato avviato, a seguito della comunicazione al cliente dell’avvenuto inizio, indipendentemente dalla partecipazione alla lezione, da parte del cliente. La validità dell’iscrizione è pertanto di 3 mesi dalla data di avvio prevista nella pagina dedicata del portale eipass.com CERTIPASS ha, quindi, facoltà di attivare il corso entro 3 mesi da tale data.
  6. Data di inizio del corso: la data di inizio del corso, indicata sulla pagina dedicata del portale eipass.com è da considerarsi “prevista” in via programmatica e potrà essere insindacabilmente modificata (anticipata o posticipata) da CERTIPASS. Nel caso in cui il corso non sia attivato entro il periodo di 3 mesi dal pagamento della quota di iscrizione, il corso potrà essere considerato “Cancellato” e il cliente avrà diritto alla restituzione esclusivamente di quanto versato.
  7. Recupero lezioni non frequentate: CERTIPASS non è in alcun modo tenuta a far recuperare lezioni regolarmente stabilite e tenute ma non frequentate dal corsista a causa di motivi personali.
  8. Regole di comportamento: I partecipanti ai corsi CERTIPASS sono tenuti ad utilizzare aule, attrezzature e materiali con la massima cura, nonché a rispettare le norme di sicurezza e di comportamento stabilite da CERTIPASS. Eventuali danni a persone e/o a cose causati dal partecipante dovranno essere risarciti dal cliente dietro specifica richiesta della direzione CERTIPASS. Inoltre, il cliente che, dopo essere stato richiamato al rispetto delle norme, continuerà nella sua violazione, o assumerà atteggiamenti o comportamenti non educati nei confronti dei docenti, della direzione o degli eventuali compagni di corso, sarà sospeso o espulso dal corso, senza alcuna facoltà di rimborso e sarà tenuto a quanto specificato al punto 3.
  9. Esami: CERTIPASS non può dare e non dà assolutamente ai corsisti alcuna garanzia sull’esito di eventuali esami finali. Il risultato dipenderà, come in qualsiasi esame, dalla preparazione e dalle attitudini del candidato. In ogni caso il candidato non potrà in alcun modo impugnare e/o contestare l’esito finale, né accampare pretese di qualsivoglia genere, per ogni titolo, ragione o azione, dipendente dal mancato superamento dell’esame medesimo.
  10. Attestati di Frequenza e di Certificazione: gli attestati finali saranno rilasciati, secondo le procedure CERTIPASS, in formato digitale, a conclusione del corso e a seguito della verifica della frequenza dell’80% delle lezioni programmate per il corso, a condizione che l’intero importo del corso sia stato regolarmente saldato. L’attestato sarà reso disponibile su DIDASKO PLATFORM e sarà interesse del corsista scaricarlo direttamente dalla sezione Servizi di segreteria.CERTIPASS non potrà essere ritenuta responsabile per eventuali ritardi nell’emissione delle certificazioni ed attestazioni da parte di soggetti terzi (enti di certificazione e/o enti pubblici). Durante il mese di agosto la consegna dei certificati è sospesa e riprenderà indicativamente dalla metà del mese di settembre.
  11. Documentazione e materiale didattico: prima o durante il corso, potranno essere distribuiti ai corsisti, ad insindacabile discrezione di CERTIPASS, documentazione su gran parte degli argomenti affrontati nel corso, consistenti in dispense, manuali e/o fotocopie o file in formato PDF, inviati tramite email o scaricabili dal cliente secondo le istruzioni fornite dai docenti. CERTIPASS si riserva la facoltà di distribuire il materiale all’inizio, prima, durante o alla fine del corso, in base a ciò che riterrà più opportuno per la didattica. Il corsista è consapevole che il rendimento del corso sarà commisurato all’assiduità della frequenza, all’attenzione e alla costanza nella scrittura di appunti, durante le lezioni dei docenti.
  12. Sbocchi occupazionali: CERTIPASS non dà alcuna garanzia su eventuali possibilità occupazionali a seguito della frequenza di corsi;
  1. Punteggi derivanti da bandi o avvisi pubblici: l’eventuale punteggio o riconoscimento, derivante dalla frequenza al corso, è riferito fa riferimento alla normativa vigente alla data di stipula della presente domanda. CERTIPASS non potrà essere ritenuta responsabile per eventuali mutamenti normativi, entrati in vigore successivamente alla data di accettazione delle presenti condizioni da parte del corsista.
  2. Aria Condizionata: il sottoscrittore è informato che nei locali in cui sarà tenuto il corso, potrà essere attivata aria condizionata, ad esclusiva ed insindacabile discrezione del docente e si impegna a non avanzare richieste di spegnimento.
  3. Pagamento: il corsista sottoscrittore, seguendo la procedura indicata per ogni singolo corso o evento, potrà scegliere come metodo di pagamento in esecuzione dei Contratti:
    – tramite bonifico bancario
    – tramite PayPal
    – tramite Buono Carta Docente.
  4. Rendicontazione per Bonus Docenti di Ruolo/Buono Scuola: il sottoscrittore è informato che, alla data odierna, CERTIPASS è Ente accreditato al MIUR secondo la direttiva 170/2016; la fattura rilasciata secondo i termini di legge sarà utilizzabile per la rendicontazione Buono Scuola per i docenti di ruolo. Aderendo all’iniziativa Carta del Docente è possibile acquistare esclusivamente i beni e i servizi previsti dall’art.1, comma 121, della Legge 107/2015 (Buona Scuola). I beni e i servizi sono acquistabili solamente dai docenti a cui l’iniziativa è riservata e intestatari dei buoni ottenuti attraverso l’applicazione web cartadeldocente.istruzione.it. I buoni di spesa sono strettamente nominali; gli acquisti non possono essere delegati ad altre persone. I buoni, una volta validati da CERTIPASS, non possono più essere annullati e riaccreditati.
  5. Diritto di recesso: Il corsista sottoscrittore consapevolmente ed espressamente accetta di perdere ogni diritto di recesso dal presente contratto a distanza, trovando applicazione le eccezioni al diritto di recesso di cui all’ Art. 59, c.1 lett. a) e o) del Decreto Legislativo 6 settembre 2005 n.206 (Codice del Consumo).
  1. Comunicazioni: Tutte le comunicazioni indirizzate a CERTIPASS dovranno essere inviate a:
  • CERTIPASS – Via Lazio, 1 70029 Santeramo in Colle
  • 800.088.331
  • email: info@eipass.com

    Il corsista riceverà una mail di conferma dell’iscrizione dopo che CERTIPASS avrà verificato il versamento. Successivamente, riceverà una mail di conferma dell’avvio del corso, con indicazioni importanti che già qui si anticipano: potrà essere ammesso al corso solo chi presenterà carta di identità e codice fiscale al momento della verifica della presenza, all’inizio della giornata formativa. Nel caso in cui non si riceva una di queste comunicazioni per sempre possibili disguidi, l’iscritto è tenuto ad inviare URGENTEMENTE email di sollecito a eventi@eipass.com. CERTIPASS non potrà MAI essere ritenuta responsabile di tali eventuali disguidi.

  1. Foro competente: Per ogni controversia che dovesse insorgere per l’interpretazione e/o lo svolgimento di quanto previsto da queste condizioni, la competenza è del Tribunale di Bari.