Modello di gestione e Codice etico

Il modello di gestione di cui al d.lgs. n. 231 del 2001

CERTIPASS descrive e disciplina i principi secondo cui è svolta l’attività prevista, al fine di prevenire, nelle aree a rischio, la commissione dei reati di cui al d.lgs. n. 231 del 2001.

Il sistema di controllo di CERTIPASS Srl è periodicamente revisionato con riferimento alle procedure nonché alle prassi aziendali che regolano le attività sensibili ed i processi di supporto (come definiti nel Modello di organizzazione e gestione).
L’attività di revisione è compiuta in base alle priorità ricavabili dal rischio stimato e dall’impegno diretto dei responsabili, dell’Amministratore unico, dei dirigenti e dell’OdV.

Il codice etico

Collaborazione, legalità, tutela della persona e dell’ambiente, onestà, riservatezza e trasparenza: sono tutti principi su cui uniformiamo la nostra organizzazione e la nostra attività quotidiana.

In linea con quanto disposto dal D.Lgs. 231/2001, abbiamo predisposto e diffondiamo il nostro Codice etico per condividere questi valori con le persone, i collaboratori, le istituzioni pubbliche e chiunque altro si rapporti con noi e/o utilizzi i nostri servizi.
Chiediamo loro di rispettare il Codice etico per tutelare e preservare la rispettabilità e l’immagine di tutti coloro che entrano nel nostro mondo e condividono con noi la voglia di fare bene, in armonia e nell’interesse di tutti.

La violazione delle norme indicate farebbe, quindi, venir meno quel rapporto fiduciario che fa da presupposto a qualsiasi collaborazione, sia interna che esterna. L’osservanza del Codice etico è da ritenersi parte essenziale delle obbligazioni contrattuali, ai sensi dell’art. 2104 del Codice Civile.