immagine cybercrimes

EIPASS
Cybercrimes: Criminologia e reati informatici

Moduli d’esame

  • Introduzione alla criminologia (evoluzione e fattispecie delittuose), I reati informatici (legislazione europea, i reati più diffusi)
  • , Reati a mezzo internet e proposta di legge sul Cyberbullismo

Grafico delle competenze

Internet offre tante possibilità, ma sono evidenti gli aspetti problematici dello strumento. Un uso improprio può facilmente comportare la commissione, anche inconsapevole, di una nuova categoria di reati, quelli informatici, ancora sconosciuti ai più (ad es., furto di identità, cyberstalking e pedofilia) e, soprattutto, le cui dinamiche sono difficilmente riconoscibili.
Il corso fornisce competenze basilari in materia di diritto penale: si presentano i reati in internet, approfondendone gli aspetti più significativi dal punto di vista criminologico. Obiettivo centrale è quello di definire il profilo del Cybercriminale, il suo modus operandi, la vittimologia e i fattori di rischio. Sono tutti elementi che sarebbe fondamentale portare nella dialettica scolastica, al fine di far percepire con chiarezza, agli studenti, la rilevanza del tema e, soprattutto, educarli in questo senso.


Destinatari

Avvocati, docenti, studenti, impiegati, formatori, professionisti e chiunque voglia approfondire l’utilizzo degli strumenti ICT dal punto di vista giuridico, in particolare gli aspetti criminologici delle fattispecie delittuose perpetuate tramite internet.