APC Informatica

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

L’unica cosa che la “Patente Europea del Computer” ha in comune con una normale patente (come quella automobilistica) e con l’Europa è il nome: si tratta infatti di un semplice marchio commerciale, con tanto di brevetto industriale, e non di un titolo di studio unico ed ufficiale rilasciato dall’Ue. Ne parla l’Eurispes sul rapporto “La certificazione informatica in Italia”, che è stato presentato allo Smau. In Italia dal 2000 al 2003 oltre mezzo milione di persone hanno conseguito una certificazione sulle loro conoscenze informatiche.

Continue reading

Punto Informatico

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

AUTORITA’ ANTITRUST: LA ECDL NON E’ TUTTO

n un parere che ha avuto davvero poco risalto, l’Autorità antitrust nelle scorse settimane ha voluto ricondurre la “European Computing Driving License” (ECDL) al ruolo che aveva in origine, rilevando come spesso la considerazione della Patente informatica abbia valicato i confini del buon senso. Un parere che arriva poco dopo la sentenza del TAR del Lazio che ha ritenuto illegittimo associare la ECDL al programma governativo di contributi all’acquisto dei PC per i 16enni Vola con internet.

Continue reading

Ansa.it

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Antitrust, no a unica certificazione delle nozioni informatiche

Pubblica Amministrazione: antitrust, no a unica certificazione delle nozioni informatiche. Per la valutazione delle conoscenze informatiche la Pubblica amministrazione dovrebbe individuare uno “standard di riferimento” evitando di accordare una preferenza assoluta a una sola certificazione.

Continue reading