Il Ministero degli Affari Esteri e CERTIPASS per “Insegnare l’ICT in dimensione Europea”

L’attività internazionale di CERTIPASS trova sponde e apparentamenti che danno davvero il senso dell’importanza e della concretezza della “Mission” frutto dei cospicui investimenti profuse.

Il Ministero degli Affari Esteri – Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo, riconoscendone la congruità, promuove il Programma denominato “Insegnare l’ICT in dimensione Europea”, un’azione formativa messa a punto dall’ONG italiana CESES, partner di CERTIPASS per la diffusione della cultura informatica in Albania, in collaborazione con il Ministero dell’Educazione e della Scienza albanese (MASH).

L’obiettivo generale è di contribuire alla modernizzazione del sistema scolastico albanese, favorendo allo stesso tempo il processo di integrazione europea e la riduzione del divario digitale.

Nello specifico, il progetto intende aiutare il sistema formativo albanese a raggiungere un livello qualitativo di dimensione Europea, attraverso l’introduzione di un serio piano di formazione dei Docenti e degli Studenti nell’ambito delle ICT. L’intervento, ideato dal CESES e dal Dipartimento ICT del MASH, nasce dal bisogno riscontrato dal MASH di accompagnare le dotazioni informatiche delle scuole albanesi con la formazione dei Docenti delle Scuole Superiori: esso mira infatti allo sviluppo di competenze digitali attraverso la costituzione di una rete di laboratori informatici e la realizzazione di corsi di formazione.

In concreto il progetto prevede la creazione, presso il Ministero dell’Educazione e della Scienza, di un centro nazionale per le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT), sede di attività di ricerca, di innovazione didattica e di formazione del personale della scuola e l’allestimento di 4 laboratori di informatica a Scutari, Tirana, Korça e Valona, sedi decentrate di formazione e di certificazione EIPASS.

L’iniziativa è co-finanziata dal Ministero degli Affari Esteri – Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo: durante la fase di start up, 15 formatori hanno acquisito, attraverso un corso tenutosi a Milano, le competenze necessarie per diffondere la cultura ICT presso i Docenti delle Scuole Medie Superiori  in patria, competenze che ora riverseranno su 260 Docenti, che si intende avviare all’utilizzo delle tecnologie informatiche nella didattica.

Il passo successivo allo studio del MASH e’ la diffusione della certificazione Eipass agli studenti delle scuole superiori albanesi.

Link correlati


Galleria fotografica