“Ei-center Awards 2012”: La parola ai vincitori

[responsive]header_img[responsive]

Ei-center Awards 2012 è il primo premio dedicato alla rete di Ei-Center costruita in questi anni di attività.
Dopo un’attenta analisi delle candidature pervenute, la Giuria, composta da referenti del Management Certipass e del Centro Studi, ha assegnato il premio “Ei-Center Sales Award” a “Einsteinweb” di Torre Annunziata (Na). “Ritiriamo con orgoglio questo importante riconoscimento – ha dichiarato Francesco Busacco, responsabile area commerciale di “Einsteinweb”- che condividiamo con tutta la rete degli Ei-Center affiliati.
La competizione oggi è sempre più forte, ma ci stimola a lavorare in sinergia con i nostri partner, perché la capacità di fare gruppo è fondamentale– ha dichiarato Raffaele Carbone, responsabile area didattica di Einsteinweb – Questo per noi non è un punto di arrivo, ma di inizio: abbiamo molti progetti per il 2013, ma sappiamo che non sarà semplice confermarsi vincitori anche per il prossimo anno”.

Il premio “Ei-Center Marketing Award” è stato consegnato all’Ei-Center “CFP Cultura Formazione e Progresso Scarl” di Benevento che ha organizzato l’evento SUDECONOMY, realizzato nell’ambito della Settimana Europea delle PMI 2012.
SUDECONOMY è stata una settimana intensa – ha raccontato Annamaria Farese, responsabile dell’Ei-Center – che ha visto imprese e Istituzioni confrontarsi su temi che coinvolgono i giovani, per dare loro la possibilità di crearsi un lavoro, attraverso fondi per le start up e ponendo l’accento sull’importanza di possedere le giuste competenze, perché non sempre una buona idea può diventare un’impresa di successo.
Insomma una iniziativa molto interessante che contiamo di replicare quest’anno con importanti novità: una SUDECONOMY dedicata al mondo dell’Education in cui ci auguriamo che Certipass sia parte attiva.

Il premio Ei-Center Relation Award è stato assegnato all’ Ei-Center Associazione Centro Sociale-Educativo “don Bosco” di Pristina (Kosovo) per la creazione dell’originale iniziativa “EIPASS DAY”.
In questi anni abbiamo attivato una collaborazione molto efficace con Certipass, – ha spiegato don Matteo Di Fiore, in collegamento da Pristina – un rapporto che è cresciuto e ci ha portando ad attivare strutture su tutto il territorio con l’obiettivo di offrire alla popolazione gli strumenti per accedere alla cultura digitale con quelle competenze che sono ormai requisiti indispensabili per essere competitivi nell’attuale contesto economico. Il coinvolgimento dei giovani nel “progetto di diffusione di una corretta cultura digitale” promosso da Certipass ha raggiunto risultati straordinari qui in Kosovo, fino alla realizzazione di EIPASS Club un network di utenti che offre interazione e condivisione di informazioni ed esperienze provenienti da tutte le parti dell’Europa. La partnership con Certipass – ha aggiunto don Matteo – ci ha permesso di fare incredibili passi in avanti non solo in ambito scolastico e professionale, ma anche dal punto di vista educativo e preventivo nell’utilizzo di Internet. Voglio per questo ringraziare di cuore Certipass per aver riconosciuto il nostro impegno, aiutando i giovani, e non solo, a formarsi secondo le linee guida fissate dalla Comunità Europea”.
Alba Durmishi, responsabile del progetto EIPASS Club, in video conferenza ha esordito dicendo: “Grazie a Certipass ora crediamo che non c’è nessun limite alla realizzazione nel nostro Paese, se non quei limiti che possiamo imporre a noi stessi ed alla nostra mente. Noi vorremmo suggerire di ripetere questo evento in tutti gli Ei-Center del mondo perché il ruolo di questa organizzazione è insostituibile”.

I premi sono stati consegnati il 24 gennaio, ma Certipass non si ferma e riapre la gara dell’edizione 2013, continuando a monitorare le attività e i risultati degli Ei-Center.